· 

Per voi...

 

Queste pagine sono per voi,

che sapete scambiare il sangue con la musica,

che parlate e pensate con la poesia,

che vedete infinite porte appena aprite gli occhi la mattina,

che avete lottato per togliere i veli dai vostri occhi e finalmente vi riconoscete.

Scrivo per chi fa della rugiada l' acqua delle fate,

per chi sa guardare ancora le stelle,

per chi è capace di fremere di gioia davanti ad un' idea,

a chi sa spostarsi da solo verso mete interiori.

Ogni volta che una catena viene spezzata, il mondo migliora un po'.

Grazie a chi può capirmi.

Questo è il mio viaggio, così come quello di tante anime.

Questa sono io, proveniente da tanti mondi,

un po' troppo lontani da questo.

Ci vediamo nei prossimi articoli :)

Scrivi commento

Commenti: 0